CONSULENZA

Le fasi progettuali di un sito web

Le fasi di sviluppo usuali per la realizzazione di siti web (portali, siti istituzionali, e-commerce) e prodotti multimediali (presentazioni, cataloghi) sono tre: Fase cognitiva, progettuale e divulgativa.

Fasi progettuali

  1. Fase cognitiva
    • Definire l'obiettivo del progetto ed elaborare il programma di fattibilità.
      (L’obiettivo è ciò che ci si prefigge di ottenere dal progetto web e deve coincidere con la richiesta del cliente: posizionare prodotti sui motori o accrescere il brand aziendale. Il programma o studio di fattibilità identifica e valuta gli strumenti, le tecniche e le risorse necessarie per realizzare il progetto web, stima i costi e fornisce un'analisi approfondita sui risultati attesi)
    • Identificare il client target potenziale e stabilire la tipologia di sito web.
      (Svolgere un’indagine di mercato per identificare i potenziali utenti del sito web: “chi sarà interessato al mio sito web?”. Dunque, stabilire la tipologia e la specificità dell'argomento trattato.)
    • Definire le necessità sui tempi ed il budget disponibile.


  2. Fase progettuale
  3. Fase divulgativa

Puoi visionare i progetti dei siti web che ho realizzato nella pagina web design portfolio , e se la mia attività di consulente web e di web designer risulta interessante per la realizzazione o il restyling del tuo sito web o per collaborare allo sviluppo di progetti web: contattami .

La realizzazione di un sito web
Vai ad inizio pagina web